WELFARE STUDI PROFESSIONALI NEWS

FORMAZIONE: 1,3 MILIONI DA FONDOPROFESSIONI. SCOPRI COME UTILIZZARE IL FONDO.

Formazione: 1,3 milioni da Fondoprofessioni

Fondoprofessioni ha messo a disposizione ulteriori 1,3 milioni di euro per finanziare corsi rivolti ai dipendenti degli Studi e Aziende aderenti. Il budget, come comunicato all’interno del sito www.fondoprofessioni.it, riguarda la terza scadenza degli Avvisi 01/17 (800 mila euro) e 03/17 (500 mila euro). Gli Studi/Aziende interessati potranno, quindi, presentare la domanda entro le ore 17 del 18/05, rivolgendosi a uno degli Enti attuatori accreditati presso il Fondo.

Nello specifico, l’Ente attuatore si occuperà di predisporre, presentare, organizzare e rendicontare i corsi. Gli Studi e le Aziende aderenti, grazie alle risorse stanziate, potranno formare i propri dipendenti, secondo le effettive necessità, senza sostenere costi.

Si sottolinea che l’Avviso 03/17 è esclusivamente dedicato agli Studi/Aziende neo-aderenti a Fondoprofessioni, che hanno la possibilità di accedere, fin da subito, alle risorse stanziate per la formazione del personale. Un’altra opportunità da cogliere al volo, se lo Studio è già iscritto a Cadiprof ed Ebipro, ma non è ancora aderente al Fondo.

Per informazioni contattare il numero 06/54210661, chiedendo dell’Area Relazioni esterne, o scrivere a info@fondoprofessioni.it.

 

Come utilizzare Fondoprofessioni in pochi semplici passi

La formazione continua del personale dipendente rappresenta un importante fattore di sviluppo per gli Studi professionali. Fondoprofessioni, tramite le risorse stanziate, consente agli Studi di aggiornare e potenziare le competenze del proprio personale, abbattendo i costi di partecipazione alle iniziative formative. Ecco spiegato come lo Studio può utilizzare il Fondo, in pochi semplici passi.

  • – Adesione

L’iscrizione a Fondoprofessioni è gratuita e può essere espressa dal professionista che gestisce le buste paga per conto dello Studio, riportando il codice “FPRO”, seguito dal numero di dipendenti, nella sezione dedicata del flusso Uniemens. Contestualmente, in caso di precedente adesione ad altro Fondo interprofessionale, dovrà essere espressa la revoca, mediante il codice “REVO”, affinché la procedura di iscrizione a Fondoprofessioni, sopra riportata, vada a buon fine.

In questo modo, su necessità, sarà possibile presentare domanda nell’ambito degli Avvisi;

  • – Partecipazione agli Avvisi

Con la pubblicazione degli Avvisi, sul sito www.fondoprofessioni.it, Fondoprofessioni stanzia le risorse per la formazione del personale. Lo Studio può accedere, su bisogno, alle differenti tipologie di Avviso, di seguito riportate, indipendentemente dall’anzianità di adesione.

Le attività formative finanziabili sono quelle realizzate da Enti Attuatori accreditati/riconosciuti dal Fondo. Gli Enti attuatori sono agenzie formative distribuite sul territorio nazionale.

a) Avvisi individuali. Rimborso del costo di partecipazione ai corsi “a catalogo” accreditati.

  1. Registrazione nella piattaforma informatica del Fondo e consultazione “cataloghi”
  2. Scelta corso in partenza e trasmissione domanda tramite piattaforma
  3. Esito richiesta da parte del Fondo
  4. Partecipazione del dipendente dello Studio al corso
  5. Richiesta rimborso tramite piattaforma
  6. Rimborso di una percentuale dei costi sostenuti da parte del Fondo allo Studio.

Gli Avvisi individuali consentono di presentare domande fino a esaurimento risorse, con una pratica semplice e snella.

b) Avvisi monoaziendali. Finanziamento integrale di corsi progettati ad hoc, rivolti ad almeno 3 dipendenti dello Studio.

  1. Individuazione Ente Attuatore accreditato, consultando l’elenco presente sul sito del Fondo
  2. Analisi dei fabbisogni formativi dello Studio, da parte dell’Ente Attuatore
  3. Presentazione piano formativo, destinato allo Studio, da parte dell’Ente Attuatore
  4. Valutazione ed esito richiesta da parte del Fondo
  5. Partecipazione dei dipendenti dello Studio ai corsi.

 c) Avvisi pluriaziendali. Finanziamento integrale di corsi basati su fabbisogni diffusi, destinati ai dipendenti di più Studi, e promossi dalle Parti Sociali/Associazioni di Categoria del settore professionale.

  1. Individuazione e scelta corsi previsti
  2. Partecipazione dei dipendenti dello Studio ai corsi, insieme al personale di altri Studi professionali interessati alla medesima attività.

La partecipazione agli Avvisi monoaziendali e pluriaziendali non comporta costi per lo Studio. Infatti, il Fondo rimborsa i costi sostenuti per la realizzazione dei corsi direttamente all’Ente Attuatore.

Informazioni

Per eventuali informazioni è possibile contattare il numero 06/54210661 e chiedere dell’Area Relazioni Esterne o scrivere a info@fondoprofessioni.it.

TAGS > , ,