WELFARE STUDI PROFESSIONALI NEWS

Sostegno al reddito anche agli studi professionali di Genova

Incremento del contributo da 250 a 500 euro

Nell’ambito delle iniziative di sostegno al reddito Ebipro eroga un contributo una tantum di 250 euro a favore dei lavoratori dipendenti che abbiano usufruito per almeno un mese di uno degli ammortizzatori sociali, in costanza di rapporto di lavoro, previsti dalla normativa vigente o dalla contrattazione collettiva. Il comitato esecutivo dell’Ente aveva successivamente previsto un innalzamento dell’importo a 500 euro per i dipendenti, beneficiari di ammortizzatori sociali, di studi professionali la cui attività sia stata sospesa o ridotta a causa degli eventi sismici del 2016 e 2017.

Il recente crollo del ponte Morandi a Genova e la creazione di una zona rossa ha indotto gli organi di Ebipro a estendere tale incremento anche agli studi professionali situati nel territorio interessato dando così una prima risposta a eventuali situazioni di difficoltà.

Per poter accedere al contributo il datore di lavoro e i dipendenti devono applicare integralmente il CCNL studi professionali ed essere iscritti alla bilateralità di settore (Cadiprof ed Ebipro) da almeno 18 mesi continuativi al momento della richiesta.

Nel caso di richiesta del contributo di 500 euro, il datore di lavoro e i dipendenti devono risultare iscritti da almeno 18 mesi alla data del verificarsi degli eventi sopra citati.

TAGS > , , ,