WELFARE STUDI PROFESSIONALI NEWS

Le prestazioni di Ebipro a sostegno del diritto allo studio.

  • Rimborso libri di testo dei figli.

Ebipro, nell’ottica di favorire il diritto allo studio, ha rinnovato anche per quest’anno la prestazione relativa al rimborso delle spese sostenute per l’acquisto dei LIBRI DI TESTO per l’anno scolastico 2021/2022.

I lavoratori dipendenti degli studi professionali in regola con le iscrizioni a Ebipro e Cadiprof da almeno sei mesi possono richiedere dal 1° settembre al 31 dicembre 2021 il rimborso di parte delle spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo scolastici per i figli frequentanti la scuola primaria e secondaria.

L’iscritto può presentare una sola richiesta per anno scolastico cumulando tutte le spese libri di testo sostenute anche per più figli.

La prestazione viene erogata da Ebipro ed è pari all’80% % della spesa sostenuta con un limite massimo di 200 euro per anno scolastico fino a concorrenza delle risorse stanziate.

La domanda deve essere inviata accedendo all’area riservata con le proprie credenziali completa di tutti i documenti richiesti dal Regolamento pubblicato sul sito.

Si ricorda che i documenti attestanti la spesa sostenuta devono essere intestati solo all’iscritto o, in alternativa, ai figli dell’iscritto per cui si fa richiesta.

  • Rimborso permessi studio lavoratori

Ebipro ha rinnovato, ampliandola, la prestazione relativa al rimborso dei permessi studio fruiti dai lavoratori. In particolare, eroga, nella misura massima di 40 ore annue, un rimborso a favore del datore di lavoro, in regola con i versamenti alla bilateralità di settore (Cadiprof ed Ebipro) e con un’anzianità contributiva di almeno 6 mesi, pari al 100% della retribuzione derivante dalla fruizione dei permessi studio da parte dei lavoratori frequentanti una delle due seguenti tipologie di Corsi:

a) Corsi di studio (Scuole primarie e secondarie, Università, Master) di cui all’art. 92 n. 1 del CCNL diversi dalla formazione e dall’aggiornamento professionale.

b) Corsi di formazione professionale o di aggiornamento professionale finanziati da Fondoprofessioni (identificati con un univoco numero di protocollo).

La domanda potrà essere presentata, per ciascun dipendente, una sola volta l’anno alternativamente per uno dei due percorsi formativi sopra indicati, accedendo all’area riservata con le proprie credenziali.

L’accesso alla piattaforma sarà attivato a breve.